Voucher e appalti. Il Governo vara il decreto, ma ci vuole la legge

Grazie alla nostra campagna referendaria, il Governo ha deciso di intervenire sulle materie sottoposte a referendum con un decreto legge che abroga, quindi cancella, l’attuale istituto dei voucher e ripristina la responsabilità solidale negli appalti.

È il primo, straordinario, risultato della mobilitazione della CGIL.

La campagna non si ferma, però, domani 19 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 18.00 saremo nei pressi del PalaMazzola di Taranto con il camper dei diritti.

Precedente Non è mai troppo presto per liberare il lavoro