Nidil

Nidil Cgil, Nuove identità di lavoro, è una struttura sindacale che nasce nel 1998 dall’esigenza della Cgil di dare voce e rappresentanza a chi lavora senza tutela e senza una rete di protezione sociale: lavoratrici e lavoratori in somministrazione (ex interinali) e atipici.
Nidil è firmataria del Ccnl dei lavoratori in somministrazione (ex interinali), contratto che dà diritti e tutele ai lavoratori dipendenti delle agenzie per il lavoro e che prestano la loro attività presso aziende utilizzatrici. Nidil inoltre ha sottoscritto decine di accordi nazionali ed aziendali, in vari settori, volti alla stabilizzazione e alla tutela dei lavoratori atipici.
Nidil combatte, per gli atipici, l’utilizzo improprio dei contratti di lavoro parasubordinato, spesso utilizzati dai datori di lavoro al posto del lavoro dipendente tradizionale, perché costano meno e rendono i lavoratori maggiormente ricattabili anche a causa delle frequenti scadenze dei contratti stessi.
Nidil contratta inoltre diritti e tutele adeguate quando i contratti sono usati in modo proprio e/o rispondono a chiare scelte del lavoratore.

Segretario generale
Daniele Simon

Sede
Via Dionisio, 20 – 74121 Taranto

Contatti
t. 099732991
f. 0997326823
email: nidil@cgiltaranto.it
pec: nidil_taranto@pec.it

Notizie dalla Nidil Taranto

RIDER AGGREDITO A TARANTO. NIDIL CGIL: “PRECARI E NON TUTELATI DALLE PIATTAFORME DI DELIVERY”

Preferisce mantenere l’anonimato, perché quest’uomo di 54 anni, per anni al servizio del grande indotto ILVA e ora rider per una grande catena di Food Delivery, adesso ha paura. Solo una settimana fa, infatti, mentre attendeva di fare una consegna in una zona centrale della città, ha subito prima una aggressione verbale e poi fisica […]

Tutele e diritti per il lavoro che cambia. Il 22 marzo tavola rotonda di NidiL CGIL Taranto

Se sei un programmatore, uno sviluppatore di contenuti web o social, un professionista del marketing, delle traduzioni, un grafico o un rider che consegna cibo o spesa per le multinazionali del Food Delivery, probabilmente sei un esponente della cosiddetta “gig economy”. Un lavoratore a chiamata che nobilitato sotto il nome di freelance o libero professionista, […]

Orientamento, diritti e competenze. In quattro istituti superiori la CGIL di Taranto crea anticorpi contro lo sfruttamento e l’illegalità

Hanno dai 16 ai 19 anni e sono studenti e studentesse delle quarte e quinte classi di quattro importanti istituti superiori di Taranto e provincia: il “Liside”, il “Maria Pia”, l’ “Archimede” e il “Flacco”. A loro sarà dedicato un percorso di 30 ore per scuola destinato a creare veri e propri anti-corpi per un […]

Sciopero in Acciaierie d’Italia. Il racconto di una fabbrica in eutanasia dalla voce del sindacato e dei lavoratori

E’ pienamente riuscito lo sciopero di 24 ore dei lavoratori dello stabilimento Acciaierie d’Italia di Taranto, di ILVA in As e dell’appalto. Insieme ai lavoratori i sindacati di categoria dei metalmeccanici, dei chimici, degli edili, del settore trasporti, dell’appalto pulizie e somministrati aderenti alle categorie di CGIL, CISL e UIL. Bloccati tutti i varchi di […]

Lavoro nello sport a Taranto. Molte donne e precari che sognano pensione e maternità

La riforma dello sport vista sotto la lente d’ingrandimento dei diritti e alla luce della recente normativa che entrata in vigore lo scorso 1° luglio, cancella i compensi sportivi così come li abbiamo conosciuti sino ad oggi ed introduce alcune forme di tutela. Le collaborazioni potranno assumere due forme: lavoro sportivo o volontariato puro (cancellata […]

Lavoro 4.0. Tavola rotonda della CGIL per allargare le tutele

La rapida e crescente digitalizzazione rischia di produrre una profonda destabilizzazione delle economie e ciò dipenderà dal fatto che, con l’aumentare della potenza dei computer, le imprese avranno sempre meno bisogno di vaste categorie di lavoratori. Le trasformazioni tecnologiche in atto rischiano, infatti, di lasciare indietro un grande numero di persone, soprattutto lavoratori. Di questo […]

“INCAZZATI A NERO”. SOS dei giovani pugliesi

“Mi hanno prima preso a schiaffi e poi mi hanno sequestrato il telefono”. “Quando lavoravo in Italia, ero una stagionale, ho subito violenza ma ho denunciato”. “Quando lavoravamo al bar ci chiamavano “femminucce” per tutto il tempo”. “Il mio titolare mi chiamava “amore” e faceva battutine continue sul mio corpo”. “Non ho mai letto il […]

Giovani e Lavoro. Incontro NiDiL e Rete degli Studenti

Il Collettivo 080 della Rete degli Studenti Medi ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti della CGIL di Taranto, in un confronto diretto con il mondo più prossimo all’occupazionale giovanile, quello purtroppo legato alle formule di contratto più flessibile o anomalo. Nella sede dell’Ospedaletto Lab di Martina Franca, infatti, i giovani studenti hanno colloquiato con […]