Spi

Il Sindacato pensionati italiani, Spi Cgil, organizza e tutela le pensionate, i pensionati e le persone anziane di tutte le categorie del lavoro, soggetti a qualsiasi regime pensionistico.
Nato nel 1948, nello stesso anno della Costituzione italiana, lo Spi Cgil ne propugna l’attuazione e, in particolare, afferma il valore della solidarietà, promuovendo l’uguaglianza delle donne e degli uomini, in una società senza privilegi né discriminazioni, in cui siano sempre riconosciuti i diritti fondamentali della persona.
Lo strumento di cui si avvale è la contrattazione sociale nei confronti di governi e istituzioni nazionali, regionali e locali, svolta insieme agli altri sindacati di categoria e alla Cgil stessa, con l’idea di coniugare i diritti del lavoro con i diritti universali e di cittadinanza, per tutte le generazioni.
Oggi, con la sua rete capillare di decine di migliaia di attivisti e volontari, tra uomini e donne, è a disposizione lungo tutto il territorio nazionale e all’estero per dare voce e risposte alle esigenze e ai diritti individuali e collettivi degli anziani che in Italia rappresentano un quarto della popolazione. Lo Spi è la più grande organizzazione sociale d’Europa ed è affiliato alla Ferpa, la Federazione europea pensionati e anziani.

Segretario generale
Paolo Peluso

Componenti di segreteria:
Antonella Candito
Fernando Colopi
Dora Tagliente

Sede
Via Aristosseno, 21 – 74121 Taranto

Contatti
t. 0994792369
f. 0994792364
mail: spi.taranto@puglia.cgil.it

Notizie dalla Spi Taranto

LA COSTITUZIONE E LA CULTURA. L’INIZIATIVA DELLO SPI CGIL A CASTELLANETA

Superare la visione dell’età anziana come una fase passiva dell’esistenza, migliorare la propria qualità della vita, essere partecipi allo sviluppo della propria comunità attraverso uno scambio intergenerazionale e migliorare pertanto anche la propria salute. Parte da queste premesse il calendario di iniziative che lo SPI CGIL di Castellaneta, in collaborazione con due scuole del territorio […]

LiberEtà. Il 18 luglio la Festa a Mottola all’insegna di cultura, sport e enogastronomia

Ha il sapore buono della cultura enogastronomica pugliese e l’autenticità delle nostre radici culturali, l’appuntamento con la Festa di LiberEtà, che il prossimo 18 luglio si svolgerà a partire dalle ore 18.00, in Piazza XX Settembre a Mottola. A farsene promotore è lo SPI CGIL Taranto che sotto la spinta della Lega di Mottola e […]

Medicina su misura. Il seminario di SPI CGIL e AUSER Taranto

Le differenze di genere, nel settore della cura e in generale della sanità, sono una scoperta recentissima. Per anni la medicina è stata androcentrica, e poco importava se le donne avevano caratteristiche o esigenze differenti o rischiavano di vedere castrate le proprie possibilità di diventare madri. Oggi il tema della salute femminile, ma anche quella […]

Medicina di genere. Martedì 20 giugno il seminario promosso da SPI e AUSER Taranto

Le differenze di genere, nel settore della cura e in generale della sanità, sono una scoperta recentissima. Per anni la medicina è stata androcentrica, e poco importava se le donne avevano caratteristiche o esigenze differenti o rischiavano di vedere castrate le proprie possibilità di diventare madri. Oggi il tema della salute femminile per fortuna incontra […]

SANITA’ IN PUGLIA. VENERDI’ LO SPI E LA CGIL TORNANO IN PIAZZA

In piazza, venerdì 31 marzo a Bari, a difesa della sanità pubblica. “Da nulla sarà più come prima a peggio di prima” è lo slogan scelto da Spi e Cgil pugliesi per l’iniziativa che dalle ore 9.30 vedrà in Piazza Prefettura convergere iscritti e attivisti del sindacato dei pensionati e della confederazione per condividere le […]

LISTE D’ATTESA. SPI E CGIL AVVIANO AZIONI LEGALI A DIFESA DEI CITTADINI

Per una mammografia nei presidi ASL di Taranto, la prenotazione sarebbe possibile solo nel febbraio 2025. Per una TAC o una risonanza magnetica con o senza contrasto è meglio cercare fuori provincia perché ai CUP tarantini questi esami diagnostici sembrano ormai in overbooking. Per una colonscopia gli assistiti dell’ASL di Taranto dovranno attendere aprile 2024 […]