maristellabagiolini

Notizie dalla maristellabagiolini Taranto

Aggressioni agli autisti AMAT. La FILT CGIL fa appello al Questore

Un accoltellamento ad ottobre, aggressioni e minacce nel mese di aprile e maggio. L’ultima lo scorso 18 maggio al rione Tamburi, dove solo la prontezza di spirito dell’autista dell’autobus n. 507, ha impedito che si consumasse una tragedia, l’ennesima, ai danni di un lavoratore dell’AMAT. A denunciarlo ancora una volta in una nota inviata anche […]

Anna Marra e Tiziana Ronsisvalle

Piano Triennale del personale. Al Comune di Taranto molti settori a rischio

“Questo piano del fabbisogno del personale al Comune di Taranto non legge davvero il fabbisogno della cittadinanza. Tutte le assunzioni in un Comune che ha la metà dei suoi dipendenti (ad oggi 712 su organico previsto di di 1530) sono provvidenziali, ma non si interviene soprattutto sui settori a rischio, come l’Avvocatura, i vigili urbani, […]

Mense militari. La protesta dei lavoratori in sit-in davanti all’Ammiragliato

Questa mattina dalle 9.30 alle 11.30 sotto la sede dell’Ammiragliato di Taranto, in Corso Due Mari, 38, si è svolto il sit-in dei lavoratori dell’appalto ristorazione della Marina Militare e Aeronautica. I circa 85 lavoratori che gestiscono le mense delle caserme presenti sul territorio tarantino, sono stati accompagnati dai loro rappresentanti sindacali di FILCAMS CGIL, […]

Asilo nell’Ospedale San Cataldo. La FP continua il pressing

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica CGIL che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’ASL di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto come […]

Stragi di Capaci e D’Amelio. Trent’anni!

“Sono trascorsi trent’anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio. Trent’anni fa la mafia ha pensato che uccidendo quelle donne e quegli uomini, simbolo della lotta a Cosa nostra e del contrasto a tutte le mafie, avrebbe messo fine a quella grande voglia di riscatto e dignità che rappresentavano per tutto il Paese. Invece si […]

“INCAZZATI A NERO”. SOS dei giovani pugliesi

“Mi hanno prima preso a schiaffi e poi mi hanno sequestrato il telefono”. “Quando lavoravo in Italia, ero una stagionale, ho subito violenza ma ho denunciato”. “Quando lavoravamo al bar ci chiamavano “femminucce” per tutto il tempo”. “Il mio titolare mi chiamava “amore” e faceva battutine continue sul mio corpo”. “Non ho mai letto il […]

Sciopero ex ILVA

Ex ILVA. I lavoratori in protesta davanti alle portinerie

La parola ai lavoratori nel primo di una serie di presidi che i sindacati di categoria dei metalmeccanici preannunciano di fronte ad una situazione diventata ormai insostenibile. “Non è possibile gestire una fabbrica così complessa attraverso il massiccio utilizzo della cassa integrazione, con un’assenza di programmazione di manutenzione ordinaria e straordinaria e una crisi sempre […]

Per noi e per chi verrà. Primo Maggio tra gli ex Cementir

Dal 2013 costretti a casa, i 45 lavoratori dell’ex Cementir, raccontano il loro Primo Maggio e nutrono il sogno di tornare a festeggiare da lavoratori.Con la cassa integrazione per cessazione di attività ormai alla fine, consegnano alla città di Taranto il loro contributo di speranza: fare dell’ex stabilimento nella zona industriale un polo di eccellenza […]

Leonardo Paolo VI. FIOM e FILCAMS chiedono l’intervento della Regione

Si è svolto oggi davanti alla sede di Leonardo di Paolo VI, il presidio di lavoratori che si oppongono alla chiusura del sito e al trasferimento di parte della forza lavoro nella sede di Grottaglie. Mentre l’azienda continua a confermare l’assenza di ricadute negative sulle attività e l’occupazione FIOM e FILCAMS CGIL invece mantengono le […]

Giovani e Lavoro. Incontro NiDiL e Rete degli Studenti

Il Collettivo 080 della Rete degli Studenti Medi ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti della CGIL di Taranto, in un confronto diretto con il mondo più prossimo all’occupazionale giovanile, quello purtroppo legato alle formule di contratto più flessibile o anomalo. Nella sede dell’Ospedaletto Lab di Martina Franca, infatti, i giovani studenti hanno colloquiato con […]